La retorica dei numeri

2-anni-di-governo-renzi-in-numeri-4-638

Oggi, nei social network di Matteo Renzi sono comparse nuove slide.
Ecco qualche considerazione veloce sugli aspetti retorici – come al solito in questa pagina – al di là di ogni giudizio politico.
1.I numeri non sono freddi. Nel discorso, hanno spesso un valore retorico, un grande fascino narrativo. A patto che siano scelti con maestria.
2. I numeri non sono matematica. Hanno un grande potere argomentativo, che va oltre le regole della dimostrazione scientifica.
3. I numeri sono pochi. Ogni slide, una coppia, non di più. Basta con le slide strapiene di dati. Tutti sanno che non funzionano ma, da quello che si vede in giro, la tentazione è forte. E letale.
4. I numeri sono perfetti per il prima o dopo la cura. La narrazione del prima e dopo funziona: aR-dR: Avanti Renzi-Dopo Renzi.
5. I numeri non sono fatti. I dati possono raccontare anche i punti di vista. Non solo i fatti. Tutto sta nella loro selezione e nel contesto.
FT