Quando “austerità” non era una parolaccia e le convergenze erano parallele

Parole politica ieri

Compromesso storico, lotta di classe, questione morale, virilità, convergenze parallele sono le parole della politica della prima Repubblica. Confrontate con #lavoltabuona e #grillocomerenzi ci danno immediatamente l’idea di come il mondo sia cambiato.
Meglio le parole della politica di ieri o quelle della politica di oggi? Il paragone è difficile, perché la frenesia mediatica della contemporaneità ha influenzato moltissimo il linguaggio. Ma una cosa è certa: mai sottovalutare le parole, perché raccontano la storia. Leggi l’articolo di Flavia Trupia.