Un manifesto contro le parole ostili

“Le parole sono pietre” è il titolo di un libro di Carlo Levi ed è anche il principio dal quale è partito il progetto “Parole O_Stili”, per la realizzazione del manifesto che mira a ridurre l’aggressività nei social.

Il manifesto è stato scritto raccogliendo le proposte giunte dal Web e presentato il 17 e il 18 febbraio a Trieste. Il testimonial dell’iniziativa è stato Gianni Morandi, un personaggio che ha fatto della sua presenza su Facebook un punto di forza della sua comunicazione.

I principi del manifesto sono di assoluto buon senso. Al punto uno leggiamo “Dico o scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona” e al punto dieci il manifesto ci ricorda che, qualche volta, il silenzio è d’oro. Meglio tacere che dire cose aggressive che possono ferire qualcuno.

Leggi il manifesto