pubblicato il 6 Dicembre 2017 - scritto da Flavia Trupia

Obama, Barack – Elogio funebre del reverendo Clementa Pinckney, College of Charleston, Charleston, South Carolina, 26 giugno 2015

CHARLESTON, SC - JUNE 26:  U.S. President Barack Obama delivers the eulogy for South Carolina state senator and Rev. Clementa Pinckney during Pinckney's funeral service June 26, 2015 in Charleston, South Carolina. Suspected shooter Dylann Roof, 21, is accused of killing nine people on June 17th during a prayer meeting in the church, which is one of the nation's oldest black churches in Charleston.  (Photo by Joe Raedle/Getty Images)

(Photo by Joe Raedle/Getty Images)

È il discorso tenuto in occasione della cerimonia funebre per il reverendo Clementa Pinckney, ucciso nella strage di Charleston il 17 giugno 2015 insieme ad altri otto afroamericani.
Secondo James Fallows, giornalista e speechwriter di Carter, questo discorso rappresenta la migliore performance retorica di Obama. Verso la fine, il presidente Usa canta. Intona “Amazing Grace”.
Obama non perde l’occasione per ricordare la sua posizione sul possesso delle armi da parte dei cittadini americani.
“Per troppo tempo siamo stati ciechi di fronte alla grave mutilazione che le armi hanno inflitto alla nostra nazione”
Per vedere il video clicca qui.