pubblicato il 23 Aprile 2021 - scritto da Giorgio Matza

Invettiva

Figura retorica che costituisce una variante dell’apostrofe, in quanto “consiste nel rivolgersi improvvisa­mente e vivacemente a persona o cosa presente o assente, con un tono di aspro rimprovero o di accusa” (Federico Roncoroni, Testo e contesto, Arnoldo Mondadori Editore, 1985, p. 1142).