pubblicato il 6 Dicembre 2017 - scritto da Flavia Trupia

Johnson, Lyndon – We Shall Overcome, Washington, 15 marzo 1965

Il presidente americano Lyndon Johnson pronuncia questo discorso in favore dell’approvazione del Civil Right Act, la legge che contribuisce a porre fine alla discriminazione degli afro-americani.

Si tratta di un discorso caratterizzato da una scrittura magistrale. E’ rimasto celebre lo slogan “We shall overcome” che Johnson aveva preso in prestito dagli attivisti per i diritti dei neri. Il reverendo Martin Luther King, che ascolta questo discorso in diretta tv da Selma, si commuove quando sente il presidente pronunciare il famoso slogan.

Bello il climax che ha il suo punto culminante nella parola “stelle”: “E se anche dovessimo sconfiggere ogni nemico, raddoppiare la nostra ricchezza e conquistare le stelle, se ancora non avremo risolto questo problema, allora avremo fallito come popolo e come nazione”.

Leggi il testo: Lyndon Johnson, We Shall Overcome, 1965 testo italiano