pubblicato il 27 Luglio 2016 - scritto da Flavia Trupia

Sarah, la donna dietro le parole di Michelle

Sarah Huwitz e Michelle Obama ghost writer

Lo scrittore fantasma, il ghostwriter, è un mestiere come un altro. Politici e manager non hanno il tempo per scrivere i propri discorsi, anche considerando che, nei tempi moderni, le occasioni mediatiche sono cresciute in modo esponenziale.
Questo mestiere è guardato con rispetto e ammirazione se si parla di ghostwriter americani, mentre i colleghi nostrani non godono dello stesso favore. Chissà perché.
Riportiamo un articolo su Sarah Hurwitz, la trentottenne che scrive i discorsi di Michelle, compreso quello della convention democratica di Philadelphia. Sarah è laureata alla prestigiosa Law School di Harvard e, prima di lavorare per gli Obama, aveva lavorato per Hillary Clinton.